Login Register

Chi è online

 152 visitatori online

Statistiche

Utenti : 4464
Contenuti : 212
Link web : 11
Tot. visite contenuti : 1144980

 Fifamania.it

SE VUOI SAPERE TUTTO SU VIDEOGIOCHI, CINEMA E TECNOLOGIA:

IL MIGLIORE PORTALE GIORNALISTICO ITALIANO DEDICATO AL GAMING!


Benvenuto su

RICORDATI DI VISITARE, SEMPRE NEL NOSTRO NETWORK:
SITO DEDICATO INTERAMENTE AI VIDEOGAMES MANAGERIALI DI CALCIO

Vuoi diventare un editer di FifaMania? Compila questo form!!!


Messaggio

Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

NG Suite i68Controller!!! PDF Stampa E-mail
Scritto da Outsider 87   
Lunedì 05 Ottobre 2015 19:52

Rieccoci amici di FifaMania, pronti per un nuovo anno di patches, mods e utility. E iniziamo subito col botto! Il nostro fantastico Luca "iard68" Iardella infatti ci delizia col il suo NG Suite i68 Controller. Definire il tool in questione un semplice "regenerator" sarebbe in qualche modo riduttivo (anche se, ovviamente, contiene detta funzione), visto che permette di modificare davvero molti aspetti del vostro FIFA, sia esso FIFA 14, FIFA 15 o FIFA 16 (addirittura supporta anche i vecchi FIFA 12 e FIFA 13 per alcune features).
Ma lasciamolo descrivere direttamente dall'autore:

Dopo mesi di studio e molte, molte ore di lavoro, sono lieto di presentarvi Fifa i68Controller (ultimo agg. ver. 2.0.1), una nuova suite per la gestione dell’editing sulle versioni new-gen del magnifico gioco di simulazione calcistica di EASports che da molti anni è diventato una passione per molti di noi.

Il programma si pone un unico obiettivo: semplificare la vita di chi voglia avventurarsi nel fantastico mondo dell’editing! E’ pensato per essere utile a me che da anni rivolto il gioco come un calzino e conosco la maggior parte dei trucchi, e, a maggior ragione, a chi per la prima volta ha deciso di provare a modificare o aggiungere anche solo una semplice maglietta!


Per tutti i dettagli in merito all'utilizzo (non temete, semplicissimo!) del tool, vi rimandiamo direttamente alla pagina dedicata del blog del nostro iard68.

Buon download e a presto, ciaoooooo

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Ottobre 2015 20:15
 
FIFA 16 è qui, grazie EA!!! PDF Stampa E-mail
Scritto da Outsider 87   
Sabato 26 Settembre 2015 16:54

Ciao amici, eccomi di nuovo fra voi. Ci aspetta una nuova grande stagione di FIFA qui su FifaMania con le nostre patch e le nostre utility.

Ma prima, diamo il benvenuto come si deve al nuovo FIFA 16, uscito il 23 Settembre per XboxOne, PS4 e PC, oltre che per Ps3 e Xbox360.

Dopo aver giocato una ventina di partite (per lo più FUT) alla versione PC, vi dò il mio personale resoconto e parere sul nuovo gioco targato EA SPORTS. E probabilmente sorprenderò qualcuno dicendo:

GRAZIE EA, FINALMENTE!!!

Come sicuramente sapete, anche leggendo quanto ho scritto sui vari forum, non sono stato affatto soddisfatto di FIFA 15, nonostante avessi riconosciuto alcuni passi avanti rispetto a FIFA 14. Il quale FIFA 14 era già meglio del pessimo FIFA 13.
Fino a qualche giorno fa ritenevo dunque il capitolo migliore degli ultimi anni fosse di gran lunga FIFA 12: ecco, probabilmente FIFA 16 è destinato a cambiare la mia opinione e scalare rapidamente la classifica dei migliori FIFA di sempre!

GAMEPLAY

Sono stato infatti piacevolmente sorpreso dalle novità introdotte in termini di gameplay da EA SPORTS in questo nuovo capitolo della nostra saga calcistica preferita. Alcuni accorgimenti sono invero piuttosto banali e non si capisce perchè ci sia voluto così tanto per recepirli: mi sembra assolutamente facile capire che un giocatore con la palla non può correre più di uno senza, come succedeva in FIFA 15 (e anche 14 in certi frangenti). Come era chiaro che FIFA 15 aveva introdotto, con la nuovissima intelligenza artificiale dei portieri, alcuni problemi che minavano seriamente le partite online, dato che chiunque era portato a scegliere sempre lo stesso tipo di conclusione a rete, sicuro del risultato!

Ma di gran lunga il più grande traguardo raggiunto da FIFA 16 è il bilanciamento e rafforzamento della fase difensiva! Dopo anni di predominio degli attaccanti, culminato con la ridicola parentesi di FIFA 15 in cui un qualsiasi giocatore con più di 80 di accelerazione era in grado di partire da centrocampo, scartare chiunque e segnare, finalmente il team di sviluppo ha concentrato le proprie fatiche sulla fase difensiva. Quello che ne risulta è una rinnovata intelligenza artificiale dei nostri compagni di difesa che ora coprono meglio gli spazi lasciati liberi dai compagni, si muovono in maniera più organica e tentano l'anticipo appena è possibile. Come già accennato prima poi, i difensori finalmente non rimangono più imbambolati dopo un dribbling subito, ma tornano subito a contrastare l'attaccante mettendoci il fisico: quello che ne risulta è una lotta continua fra attaccante e difensore dove, come giusto che sia, il difensore più forte e veloce (senza palla!) ha quasi sempre la meglio. Le stesse scivolate sono diventate più efficaci e, a tratti, anche più cattive.

Se a questo si aggiunge un generale abbassamento del ritmo di gioco e una nuova difficoltà (anche in automatico) ad inanellare continui passaggi giusti di prima, ecco che finalmente il fulcro della partita torna ad essere il centrocampo. In FIFA 16 torna ad essere il centrocampo il punto nevralgico del gioco e, finalmente, anche il reparto in cui mostrare la propria qualità. Tanto per intenderci, mi è capitato di giocare alcune partite contro autentici fenomeni in attacco (un mio avversario aveva preso in prestito in FUT sia Ronaldo che Messi che Tevez e li aveva schierati tutti e 3 nel tridente), ma sono riuscito a limitarli anche grazie ad una proprietà di palleggio superiore a centrocampo e grazie alla capacità dei miei difensori e centrocampisti di non far arrivare continuamente palle pulite a quei fenomeni. E, ad essere sincero, questa è una delle sensazioni più belle che possa trasmettere dopo queste poche partite giocate a FIFA 16. Sembra (condizionale d'obbligo visto che siamo solo all'inizio e, come sapete, i difetti si trovano col tempo) che sia tornata una certa meritocrazia nel gioco, dove solo chi sa far girare la palla, ha la pazienza di costruire l'azione e sa trovare il varco al momento giusto, vince le partite. E non è poco in una modalità come FUT in cui entrano in gioco diversi altri fattori non direttamente controllati dalla nostra volontà!

Ad essere sincero, giocando invece ad un'altra modalità e cioè Pro Club, ho avuto la sensazione che questo gioco possa portare ad un ping-pong un pò eccessivo a centrocampo (con continue perdite e recuperi di palla), col risultato che può partire un contropiede da una parte o dall'altra, da un momento all'altro. In realtà però credo che questo dipenda per lo più dall'approccio più o meno "tecnico" usato dalle due squadre, per cui una squadra che tenta il fraseggio sarà in grado di evitare di perdere palla continuamente procedendo con passaggi orizzontali e, solo in zona pericolosa, con tagli verticali. D'altro canto magari alcune squadre e alcuni player giocano ancora pensando che sia FIFA 15 e che quindi un filtrante fatto bene possa mettere il proprio attaccante in porta: fortunatamente, per quello che ho potuto constatare nelle mie partite, non è così!!!

Anche i portieri hanno ricevuto un importante restyling e devo dire che finalmente si dimostrano reattivi e meno imbambolati. Ovviamente nascono ancora situazioni al limite che non riescono a gestire nel modo corretto e non è purtroppo raro vederli uscire totalmente a farfalle, specialmente nei calci d'angolo. Nel complesso però li ho trovati migliorati ed in grado di fare ottime parate, a volte anche inaspettate. Sono diventati peraltro anche più difficili da scartare quando, in FIFA 15, bastava allungarsi la palla e si riusciva ad evitarli in modo da depositare la palla in rete a porta sguarnita.

La rinnovata fisicità del gioco che si sente ora in ogni reparto del campo ha portato ovviamente ad un lieve cambio di atteggiamento degli arbitri che, pur rispettando le proprie personalità (alcuni arbitri fischiano meno, altri di più), riescono a leggere molto bene alcune situazioni e riescono a fischiare le punizioni e rigori in maniera abbastanza sensata (con rare eccezioni nelle quali prendono abbagli colossali). A proposito dei rigori, mi piace il fatto che abbiano introdotto anche online la possibilità, quando si controlla il portiere, di vedere la barra di caricamento del tiro dell'avversario. In questo modo l'online diviene molto simile a quanto capita quando si gioca nell'1vs1 dove, ovviamente, si vede quanto sta caricando il tiro il proprio amico. In questo modo il portiere viene leggermente avvantaggiato, ma trovo che sia giusto.

Per concludere la disamina sul gameplay, non resta che parlare della fisica della palla, dei tiri e dei passaggi. Questi ultimi sono ora più controllati, nel senso che è necessario essere orientati correttamente con il corpo verso il compagno per assicurarsi di fare un passaggio corretto. Bisogna stare ancora più attenti a come si dosa la forza del passaggio, per evitare di regalare palla all'avversario. A questo proposito risulta molto gradita (anche se inizialmente scomodo dover imparare ad usarlo) l'introduzione del nuovo passaggio veloce (A+RB, X+R1) che aiuta ad evitare che i difensori anticipino sistematicamente gli attaccanti e aggiunge varietà all'impianto di gioco permettendo una maggiore flessibilità e fornendo al giocatore una gamma maggiore di possibilità. Rimane purtroppo uno dei difetti storici della serie giocando con comandi automatici e cioè che a volte il gioco tende a "calamitare" verso la palla un giocatore dopo un filtrante che non era quello voluto. Ma anche questo sembra sia stato leggermente limato. Altro difetto non del tutto sparito è quello delle spazzate difensive che finiscono quasi sempre sui piedi del proprio attaccante!
Una rinnovata fisica della palla ha portato ad un ampliamento delle possibilità in fatto di cross e tiro. I cross tornano ad essere strumento molto efficace (forse troppo) ed è possibile tentare ora dei pericolosi filtranti tesi sul primo palo ad anticipare difensore e portiere. Per quanto riguarda il tiro, ci sono note positive e altre negative. I tiri di potenza sul primo palo rimangono probabilmente ancora un pò troppo efficaci, mentre non mi trova particolarmente entusiasta la scelta di delegare alla potenza del tiro anche la scelta del tipo di tiro. Non sarà raro che vi capiti che il giocatore tiri un piattone semplicemente perchè non avete caricato abbastanza, anche se non avevate premuto il tasto del "tiro di precisione". A proposito del tiro di precisione, non mi posso ancora esprimere perchè non ne ho fatti abbastanza, ma, dato che EA ha detto di averci lavorato, mi aspetto che i portieri non rimangano imbambolati a vedere un lentissimo tiro a giro finire nel sette, come succedeva troppo spesso nei FIFA precedenti.

Discorso a parte merita, infine, l'IA della CPU nelle partite offline. Purtroppo mi baso solo sulla demo, perchè tipicamente non gioco offline al gioco completo: il mio parere è che la CPU sia sì migliorata, ma rimangano assolutamente sbilanciate le diverse difficoltà di gioco e assolutamente poco caratterizzate le speficità di ogni squadra e ogni giocatore. E' inaccettabile che nel 2016 non si sia in grado di fare di meglio in questo settore!

GRAFICA

Andando ad analizzare gli altri fattori, dal punto di vista grafico il gioco risulta pulito, con un'illuminazione migliorata, con nuove condizioni atmosferiche e una buona attenzione ai dettagli, con tante nuove animazioni. Rimane negativo il mio parere per quanto riguarda i volti: sono dell'idea che la tecnologia di "face scan" sia troppo dispendiosa e troppo lunga, quando una semplice modellazione 3D "a mano" porterebbe a dei risultati magari meno di spessore, ma sicuramente numericamente più importanti. Da questo punto di vista è assolutamente necessario installare i volti dei vari facemaker in giro per il web, altrimenti risulta davvero triste giocare in Serie A, con molti dei giocatori che risultano davvero irriconoscibili. Buona la resa dei capelli che finalmente si muovono (grazie all'introduzione del calcio femminile che ha costretto gli sviluppatori a lavorare su quest'aspetto).
Buona l'introduzione della bomboletta spray, fortunatamente è tornata la riga a mostrare il fuorigioco (inspiegabilmente sparita in FIFA 15), i menu sono funzionali e belli da vedere. Particolarmente gradite alcune nuove funzioni di selezione delle carte in FUT per velocizzare le operazioni. In ogni caso ritengo che, dal punto di vista grafico (e soprattutto di cinematiche), il gioco sia ancora lontano dagli standard che è doveroso aspettarsi da una next-gen (si veda Nba 2K per reference).

MODALITA'

Per quanto riguarda le modalità, la mia delusione deriva dal fatto che sono un accanito giocatore della modalità Pro Club che, ancora una volta, è stata assolutamente ignorata dal team di sviluppo. Ed è un vero peccato. Non solo i 309 achievements sempre uguali per far crescere il proprio giocatore virtuale hanno stancato, ma un grave bug affligge attualmente la modalità, per cui molti giocatori hanno già lamentato dei reset totali degli achievements precedentemente sbloccati. Davvero inaccettabile per una modalità che è un copia-incolla di quella di FIFA 15. Buone invece le novità per quanto riguarda FUT, anche se il FUT Draft rischia di essere un pò troppo dispendioso (servono 15000 crediti per ottenere l'accesso).
Anche la carriera ha ricevuto alcune nuove features, in particolare i tornei pre-campionato e gli allenamenti settimanali dei giocatori. Purtroppo non posso esprimermi sulla bontà della carriera, dato che, come sapete, non gioco offline. Sulla carta risultano delle buone introduzioni, assieme al fine-tuning del mercato e delle simulazioni, il tempo dirà se sono state scelte azzeccate o meno.

Assolutamente interessante invece l'aggiunta del calcio femminile, che porta una ventata d'aria fresca sia in termini di gameplay che di modalità. Diciamo che è un buon modo per equilibrare l'alto tasso di testosterone del gioco :D

Un grande punto di domanda, infine, per una modalità online chiamata EA SPORTS Challenge Cup di cui nessuno parla e della quale non si trovano informazione neanche online (nè ufficiali nè ufficiose).

AUDIO

Per quanto riguarda il comparto audio, si nota da subito il buon lavoro fatto nel campionamento dei cori da stadio, ora più numerosi e maggiormente udibili. Anche la telecronaca italiana è più presente e "in parte". Se Pierluigi Pardo è ormai calato perfettamente nel ruolo, anche Stefano Nava è sicuramente migliorato e si nota subito quando dice qualcosa di nuovo (che non c'era in FIFA 15). Gradito il ritorno anche del bordocampista, anche se la scelta delle frasi a lui dedicate lascia un pò a desiderare. Dal mio punto di vista comunque servirebbe una maggiore varietà nelle situazioni normali di gioco (gol, contrasti, passaggi, tiri, ecc), mi interessa molto meno sentire Pardo e Nava parlare di aneddoti sulle squadre, aneddoti che diventano vecchi già dopo 2 partite con quella squadra! Bello però che Pardo commenti i moduli usati dalle due squadre, peccato che anche qui la frase per ogni modulo sia sempre la stessa e dunque stanchi subito.

Non ho dubbi invece sulle canzoni che, come ogni anno, diventeranno dei veri e propri tormentoni. Ricordo con particolare piacere la colonna sonora di FIFA 15 e alcune canzoni sono entrate nella mia collezione di "best song", penso che accadrà lo stesso anche quest'anno!

 

Per concludere, mi sembra di poter dire che è davvero un buon FIFA 16. Speriamo solo di non dover aspettare altri 4 anni per vedere un altro buon titolo. Ma intanto, godiamoci questo! Eccovi i miei voti al 26/09/2015. Tornerò a recensire il gioco verso Marzo/Aprile 2016, così vedremo cosa è rimasto invariato e cosa è migliorato/peggiorato in seguito alle varie patch ufficiali che usciranno.

I MIEI VOTI
GAMEPLAY ONLINE 9
GAMEPLAY OFFLINE 6
GRAFICA 6
MODALITA' 7
AUDIO 7
TOTALE (non è una media) 8.5

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nel nostro forum!

GENERALE FIFA 16

SUPPORTO TECNICO PATCH FIFA 16

EDITING KITS FIFA 16

EDITING ALTRA GRAFICA FIFA 16


Restate con noi, a presto! Ciaooooo

Ultimo aggiornamento Sabato 26 Settembre 2015 18:23
 
FIFA 16 - Anteprima parte 1 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio   
Sabato 08 Agosto 2015 10:11

Buongiorno a tutti dal vostro Antonio Coppola alias fifaccitiu.com. In questa calda mattinata di agosto fra un bagno a mare e un’afa che fa sudare anche i nostri PC si svolge in Germania il gamescom, una fiera del videogioco dove vengono mostrati in anteprima alcuni giochi che usciranno in futuro.

Tra questi, c’è anche il prosieguo del nostro simulatore di calcio preferito , FIFA 16. Con una serie di articoli vi mostrerò le novità di questa nuova versione che uscirà il 24 settembre.

FIFA 16 continuerà la strada della perfezione già intrapresa dal predecessore FIFA 15, andando a raffinare il gameplay e aggiungendo qualche nuova funzionalità.
La prima funzionalità introdotta è la possibilità di selezionare una nazionale femminile con cui fare un torneo o un amichevole. L’introduzione delle calciatrici, ben rappresentate fisicamente e a livello di movenze, porta una ventata fresca a chi vuole misurarsi con una modalità di gioco diversa e chi, amante del joystick in gonnella, vuole giocare con le proprie “idols”.

Quindi EA cavalca l’onda , maggiormente apprezzata negli states , del calcio femminile, che comunque anche in Italia trova un discreto seguito. Si potranno selezionare le giocatrici delle 12 nazionali incluse nel gioco, tra cui l’Italia per immedesimarsi nelle campionesse che a differenza delle controparti maschili sono meno tecniche ma che daranno comunque soddisfazioni.
Infatti il calcio inteso dalle ragazze è meno tecnico e più fisico, con una maggiore attenzione tattica sui movimenti e sul posizionamento in campo, inoltre le ragazze si stancheranno con una maggiore facilità per cui è necessario dosare le energie in campo.
Tutto questo si traduce in un gioco totalmente diverso, che darà maggiori soddisfazioni perché ogni gol, ogni azione sarà diversa , perché diverso sarà lo stile di gioco che adotterete utilizzando questa modalità.

Di seguito le nazionali disponibili, alcune calciatrici avranno volti e movenze reali: Squadre disponibili: Germania, Stati Uniti, Francia, Svezia, Inghilterra, Brasile, Canada, Australia, Spagna, Cina, Italia, Messico.

FIFA 16 motion capture femminile

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 67